mercoledì 17 gennaio 2018

Antipasto di polenta cotechino e lenticchie






Un antipasto semplice : dischetto di polenta sul quale è adagiata una fetta di cotechino e un cucchiaio di lenticchie.  Vanno serviti caldi. 











mercoledì 27 dicembre 2017

Polpettone di cappone in crosta di sfoglia







POLPETTONE di CAPPONE  in CROSTA  DI SFOGLIA     

Ingredienti :

mezzo  cappone 
un gambo di sedano, una carota, una  cipolla, una foglia di alloro
sale q.b.
100 gr. di prosciutto di Parma
100 gr. di mortadella di Bologna
80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
Due pezzi di pane raffermo inzuppata nel latte
Due cucchiai abbondanti di ricotta
Due uova
Noce moscata
Pepe q.b.
Un rotolo di pasta sfoglia Fresco Buitoni

Per prima cosa ho preparato il bollito con il pezzo di cappone , il sedano, la carota, la cipolla steccata con un chiodo di garofano  e una foglia di alloro.

Per avere un buon bollito si deve bollire prima l’acqua, poi aggiungere il pezzo di carne, le verdure, il sale grosso, schiumare bene e lasciare cuocere almeno due ore circa.

Ho lasciato poi raffreddare,  ho disossato bene il cappone eliminando la pelle e qualsiasi pezzetto di grasso, e poi l’ho pesato (350 gr) . 

Con il mio tritacarne Moulinex, l’ho tritato insieme a due  fette  di  prosciutto crudo (il rimanente servirà per avvolgere il polpettone) ,  la  mortadella di Bologna, la mollica di pane strizzata . 

Ho aggiunto due uova, il parmigiano reggiano grattugiato, due grossi cucchiai di ricotta per dare morbidezza, un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe fresco e un pizzico di prezzemolo. 

Ho amalgamato bene, dato la forma di polpettone  e lasciato riposare. 

 Ho preparato uno stampo da plum-cake , ho srotolato la pasta sfoglia, e vi ho adagiato per bene tutte le fette di prosciutto crudo, vi ho messo al centro  il polpettone e utilizzando la carta forno ho avvolto  con la pasta sfoglia. 

Ho livellato bene e chiuso i lembi di pasta, ritagliandone un pezzetto per fare delle stelline. Bucherellato la pasta con diversi forellini per lo sfiato.

Ho spennellato la superficie con del latte.

Messo in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, giusto il tempo di cottura della sfoglia.






lunedì 25 dicembre 2017

Buon Natale 2017



A tutti i miei amici auguro
Liete  Feste Natalizie

Virginia 


E come ogni Natale, il menù è quello tradizionale di casa mia. Purtroppo io non mangio pesce e i miei famigliari sono ormai abituati, ma apprezzano sempre ciò che preparo con amore.

 Si, ho cucinato tutto da sola per otto persone, devo dire che i complimenti ricevuti hanno ricompensato la  stanchezza. Gli anni passano e tutto diventa più faticoso, anche se non ho preparato nulla di complicato. La mia cucina è molto semplice e genuina e quest'anno anzichè i tortellini in brodo ho preparato le lasagne alla bolognese.




Menù di Natale 2017 

Insalata russa – Uova sode – il Paté milanese

Affettati  : Lardo di Colonnata – Speck - Crudo di Parma -
Bresaola Punta d’anca -  Sottoli e Sottaceti

Quiche Lorraine agli champignons

Lasagne alla bolognese

Polpettone di Cappone in crosta
Lonza di maiale arrosto
Spinaci al burro  e parmigiano

Frutta di stagione e frutta secca
Il Panettone Tre Marie
Il Torrone Sperlari

Vino :  Barbaresco  Docg – Orlando Abrigo –  Treiso d’Alba -Montersino 2009
Spumante : Lo Sparviere Docg – Franciacorta –  Brut Cuvée n° 7




l'insalata russa

la quiche Lorraine agli champignons
le lasagne alla bolognese



Il polpettone di cappone e prosciutto crudo in crosta


mercoledì 20 dicembre 2017

Polpettone saporito

POLPETTONE SAPORITO



Ingredienti per 4 persone:

gr. 480 di polpa di carne trita di vitello,
gr. 100 di prosciutto cotto
gr. 200 di salsiccia di suino
4 uova
gr. 50 di pane raffermo
gr. 100 di latte
gr. 80 di sedano
gr. 100 di carote
gr. 50 di cipolle
uno spicchio d’aglio
prezzemolo
olio extra vergine d’oliva
sale.

Spezzettate il pane, mettetelo in una ciotola e copritelo con il latte.
Lavate e mondate le verdure. Tritate il prezzemolo e tenetelo da parte.
Con l’aiuto di un cutter tritate le altre verdure, rosolatele in una
 padella con l’olio e l’aglio, salate e lasciate raffreddare.
Tritate nel cutter il prosciutto e la salsiccia, metteteli in una ciotola
piuttosto capiente, unite le uova e tutti gli altri ingredienti e
amalgamate il composto, per ottenere la forma del polpettone.
Scaldate una placca da forno con un filo di olio d’oliva, appoggiate il
polpettone e cuocetelo in forno già caldo a 220 gradi per 18 minuti.
Togliete il polpettone dal forno e lasciatelo riposare per dieci minuti
 prima  di tagliarlo.




sabato 16 dicembre 2017

Fagianella alla milanese




Fagianella alla milanese





Tempo di preparazione : 1  ora
Tempo di riposo : quattro ore
Tempo di cottura : 1 ora e 20 minuti 

Ingredienti : per 4-6 persone

una fagianella di circa  un chilo
50 g. di mascarpone
Un tartufo bianco affettato sottilmente
Un decilitro e mezzo di panna
40 grammi di burro
100 grammi di prosciutto crudo
Mezzo bicchierino di brandy
Pepe macinato di fresco
Sale

Pulite la fagianella, fiammeggiatela, lavatela e asciugatela bene.
Riempite la cavità con un composto di tartufo, mascarpone, un decilitro di panna, sale e pepe. Aggiungete una  fettina di prosciutto crudo e ricucite  perché non esca il ripieno durante la cottura.
Fasciatela con il restante prosciutto, legatela accuratamente con un filo e lasciatela così preparata in luogo fresco o in frigorifero per almeno quattro ore, in modo che assuma bene il sapore del tartufo.
Ponete quindi in una casseruola con il burro , in coperchiate e fate cuocere per un’ora e  venti minuti a fuoco basso, rigirando ogni tanto.
Per ottenere un buon risultato  la cottura dovrà essere lenta e a casseruola coperta.
Aggiungete poco per volta durante la cottura la panna rimasta.
Quando la fagianella sarà cotta togliete il prosciutto. Alzate la fiamma , lasciate rosolare per pochi minuti , quindi spruzzate il brandy. Coprite e spegnete  il fuoco lasciando ancora così per cinque minuti.
Tagliate la fagianella a pezzi e portatela caldissima in tavola ricoperta con il suo sugo.





domenica 12 novembre 2017

Torta di mele e yogurt ai frutti di bosco






TORTA DI MELE E YOGURT AI FRUTTI DI BOSCO 


Ingredienti:

300 g. di farina 00
100 g. di zucchero di canna
3 uova
2 vasetti di yogurt ai frutti di bosco
100 g. di burro
 3  mele golden
1 bustina di lievito per dolci,
la scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale.

Procedimento :

Montare le uova con il burro e lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il lievito. Aggiungere la scorzetta del limone e un pizzico di sale. Una volta amalgamato bene, se è necessario aggiungere qualche cucchiaio di latte per ammorbidire l'impasto. Quindi unire  le mele tagliate a pezzetti, lasciando però da parte una mela da tagliare a spicchi. 

Versare infine in uno stampo imburrato e mettere gli spicchi rimasti come decorazione in superficie. Mettere una spolverata di zucchero di canna e infornare a 180° per 40 minuti circa.







martedì 31 ottobre 2017

Pumpkin pie - Torta di zucca

Happy Halloween !








Torta di zucca - Pumpkin pie

presa dalla "Grande Enciclopedia della Gastronomia"
di Marco Guarnaschelli Gotti

INGREDIENTI:
Per la pasta base :
200 g. di farina,
100 g. di burro,
4 cucchiai di acqua fredda e salata.

Per il ripieno :
500 g. di zucca (in polpa),
150 g. di panna,
250 g. di zucchero (io  ho messo 200 zucchero di canna)
2 uova
cannella, zenzero, noce moscata, chiodi di garofano
sale .

Teglia da 22/24 cm. di diametro.

Mettere in una ciotola 200 g. di farina e sfregarla
delicatamente con 100 gr. di burro,
prima lavorato a crema con un cucchiaio di legno.
Quando farina e burro si sono amalgamati e si
presentano come una massa di grumi, unire 4 cucchiai
di acqua fredda e salata.
(io l'ho preparata in un attimo nell'impastatrice : perfetta)

Lavorare con la forchetta finchè la pasta si stacca dal recipiente
e si presenta come una palla.
Impastare la pasta sulla spianatoia finchè diventa liscia e omogenea,
poi lasciarla riposare una decina di minuti coperta.
Stendere la pasta con il mattarello e con la sfoglia rivestire
una teglia da 22/24 cm. Coprirla e tenerla in frigorifero per
qualche ora.

Preparazione del ripieno:
Fare cuocere in forno per 30 minuti i pezzetti di zucca (2 cm. circa),
poi mettere la zucca cotta (500 g.) nel mixer con 150 g. di panna
e frullarli insieme.
Amalgamare al composto anche 250 g. di zucchero, 2 uova e un
pizzico di cannella, zenzero, noce moscata, chiodo di garofano
pestato nel mortaio e una presa di sale.
Versare la crema nello stampo foderato con la pasta e cuocere
nel forno già caldo a 220°C per 15 minuti.
Diminuire la temperatura a 180°C e cuocere ancora per 40 minuti
circa.
Lasciare raffreddare e servire decorata con ciuffetti di panna montata.

Osservazioni di Virginia:
le dosi sono risultate perfette ed il sapore di questa torta
ottimo, con quella punta di speziato.
Nel caso l'impasto risultasse molle, e ciò può dipendere dalla zucca,
consiglio di fare come ho fatto io che ho aggiunto una decina di
amaretti tritati fini.
Ottimo il risultato, a mio parere naturalmente.